Inter > Inter News > Inter, Mbaye: “Mazzarri uno tosto. Cerco di rubare qualcosa da Samuel e…”

Inter, Mbaye: “Mazzarri uno tosto. Cerco di rubare qualcosa da Samuel e…”

Ibrahima Mbaye (Getty Images)

INTER MBAYE MAZZARRI SAMUEL CHIVU / PINZOLO – Andrea Stramaccioni lo lanciò in prima squadra, titolare addirittura nella prima uscita nerazzurra a Spalato, nei preliminari di Europa League. Qualche apparizione in campionato, prima di tanta panchina. Adesso per Ibrahima Mbaye è tutto da definire: Walter Mazzarri lo scruta in allenamento e solo dopo il ritiro di Pinzolo farà sapere le sue scelte. Certo è che Mbaye di mercato ne ha molto, anche se lui crede fortemente nella sua permanenza a Milano: “Arriverà il momento giusto e il mister deciderà dove farmi giocare”.

Intanto il ritiro continua tra fatiche e sgambate e giorno dopo giorno Walter Mazzarri si fa conoscere sempre di più: “Abbaimo lavorato molto. Mazzarri ci ha dato molto da fare, lui è un tipo tosto. Ma anche noi abbiamo reagito bene, lavorando sodo”. Gli obiettivi del mister, intanto, sembrano essere abbastanza chiari: “Dobbiamo sempre giocare per vincere, perchè siamo l‘Inter“. Il difensore senegalese chiude sui giocatori che spesso segue in nerazzurro: “Guardo calciatori come Chivu e Samuel e cerco di ‘rubare’ a loro qualcosa per il futuro”.

L.P