Inter > Inter News > Inter: il reparto trascurato

Inter: il reparto trascurato

Thiago Motta (Getty Images)

INTER CENTROCAMPO / MILANO – Sinora il mercato dell’Inter è stata abbastanza sottotono. I colpi sono stati in attacco dove la squadra si è rinforzata con gli acquisti di Icardi e Belfodil, ed in difesa, dove Andreolli e Campagnaro sono arrivati a dare sostanza al reparto. Nulla, o quasi, è stato fatto a centrocampo. Eppure le indicazioni della scorsa stagione erano state chiare: la squadra mancava di mordente, di corsa, di cattiveria soprattutto in mezzo al campo. Esteban Cambiassoha tirato la carretta per tanti, troppi anni e non ci si può affidare a lui come qualche anno fa.

La verità però è un’altra: da quando è stato ceduto Thiago Motta al Paris Saint Germain la squadra non ha più ritrovato un giocatore dalle caratteristiche dell’italo-brasiliano. Qualcuno forte fisicamente, che si imponga in mezzo al campo ma che al tempo stesso riesca a far ripartire l’azione con due tocchi. I nomi che circolano in casa Inter come possibili rinforzi sono quelli di Nainggolan, Luiz Gustavo e Taider. I primi due molto più costosi, il terzo molto più scommessa. Dei tre forse è proprio Luiz Gustavo il giocatore che più si avvicina a Thiago Motta mentre è Nainggolan il puntello ideale per mister Mazzarri.

A questo punto però l’importante è uscire dall’impasse e regalare quanto prima al nuovo tecnico un giocatore di spessore a centrocampo. Se così non fosse molto probabilmente il prossimo anno gli interisti torneranno a vedere gli stessi ‘orrori’ del passato, che partono dal centrocampo ed arrivano sino in difesa.

 

Mario Di Ciommo