Inter > Inter News > Incredibile Pellegrini: “Moratti non deve vendere l’Inter”

Incredibile Pellegrini: “Moratti non deve vendere l’Inter”

Massimo e Angelomario Moratti (Getty Images)

INTER PELLEGRINI MORATTI / MILANO – Noto imprenditore, ma soprattutto proprietario e presidente dell’Inter dall’8 gennaio 1984 al 25 febbraio 1995. Lui è Ernesto Pellegrini, questo il suo palmares negli undici anni al comando della ‘Beneamata’: 1 scudetto, quello dei ‘record’ (1988-89), una Supercoppa italiana sempre nel 1989 e una Coppa Uefa nel 1991. Negli ultimi giorni, il signor Pellegrini è tornato a parlare della sua vecchia e cara Inter. Persino stamane, ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’, dove ha dato un consiglio ben preciso al suo amico Massimo Moratti: “Non deve vendere l’Inter a Thohir“. Nel corso della chiacchierata con la ‘rosea’ ha poi aggiunto: “Da quello che vedo, mi pare che la trattativa non sia ancora chiusa. E poi, Massimo non mi sembra molto convinto. Se fosse contento dell’affare, me ne avrebbe sicuramente parlato al mio compleanno. Lancio un appello: auspico che Moratti continui a fare il presidente dell’Inter. Se da solo non ce la fa più – spiega Pellegrini -, potrei dargli una mano. E come? Cercando imprenditori milanesi propensi a collaborare con lui per il bene del club. In fondo, basterebbero quattro persone serie per formare una cordata forte. Con nuovi soci si potrebbe ristrutturare la società, senza cedere all’indonesiano Thohir. Non ce l’ho con il magnate, per carità, però nemmeno può dire di amare l’Inter. Per lui si tratta solo di business“, conclude Pellegrini.