Inter > Inter News > Inter, Zanetti: “Siamo in costruzione. Thohir? So che Moratti…”

Inter, Zanetti: “Siamo in costruzione. Thohir? So che Moratti…”

Javier Zanetti (Getty Images)

INTER, ZANETTI INFORTUNIO MAZZARRI THOHIR MORATTI / MILANO – Javier Zanetti ha da poco compiuto 40 anni e per la prima volta non ha festeggiato in ritiro con la squadra a causa del grave infortunio patito contro il Palermo nella passata stagione. “Sono passati circa tre mesi e mi sento bene, il recupero va come da programma: si farà un controllo a breve e se tutto va bene ricomincio a correre tra poco” ha detto il capitano dell’Inter alla ‘Domenica Sportiva’, prima di toccare altre argomenti. Ecco le parole riportate da ‘inter.it’.

FLOP TOURNEE USA – “Siamo una squadra in costruzione, con un allenatore nuovo e con idee nuove. Oltre a Mazzarri, tanti calciatori si sono aggiunti quest’anno: non è facile partire subito con una tournée con tutte grandi squadre, alcune di loro hanno magari 2 o 3 anni di lavoro alle spalle. Noi ci stiamo già preparando per la Coppa Italia per partire col piede giusto”.

THOHIR E MORATTI – “So che c’è questa trattativa ma penso che Moratti sia l’Inter e questa famiglia che ha costruito, prima suo padre e dopo lui, dovrà continuare. Non so come andrà a finire, ma so che il presidente di sicuro farà la cosa migliore per l’Inter. Non conosco Thohir, ma il presidente è più preparato in questo senso e valuterà tutto quello che sarà possibile per l’Inter. Ribadisco, non posso immaginare l’Inter senza la famiglia Moratti, la sua passione e la sua voglia di lavorare per andare sempre più in alto”.

MERCATO – “Io credo che il mercato sia aperto e che ci si guardi intorno per cercare di fare ancora più competitiva questa squadra. E’ troppo presto per fare delle valutazioni, siamo solo all’inizio e dobbiamo aspettare un po’. Il Real Madrid è una grossissima squadra, con tasso tecnico elevato ma sono fiducioso che questa squadra farà bene questo campionato”.

M.R.