Inter > Inter News > Inter,Thohir a Milano: Garibaldi,fratello di Erik, avvistato…

Inter,Thohir a Milano: Garibaldi,fratello di Erik, avvistato…

Erick Thohir (Getty Images)

INTER SVOLTA EPOCALE THOHIR / MILANO – Erik Thohir è a Milano,anzi no. Questa è la curiosa notizia che,stamane, circolava tra gli ambienti nerazzurri. Notizia smentita? Si ma solo a metà, perché se il tycoon indonesiano è  rimasto nella sua amata Giakarta, a Milano è stato avvistato il fratello, Garibaldi, come riportato dal sito ‘Sportmediaset’, che sarebbe arrivato nel capoluogo lombardo per una visita lampo. Arrivato e ripartito dopo pochissimo. Non si sa, a questo punto, quale sia stato il motivo del viaggio, forse solo per alcuni incartamenti, ma siamo nel campo delle ipotesi. Certo è che la cessione dell’Inter è vicina.

Niente vertice con Massimo Moratti,che è a Forte dei Marmi per gli ultimi giorni di vacanza e che tornerà a Milano per la prima della sua Inter contro il Cittadella in Coppa Italia, e solo successivamente si metterà al lavoro per dare l’addio alla sua Inter. Ormai, però, sembra tutto definito e il ritorno di un Thohir in Italia è il chiaro segnale che i legali delle due parti si stiano muovendo con una certa velocità per mettere nero su bianco il prima possibile. Certo, dovranno essere rispettati alcuni tempi tecnici che sono inevitabili in queste situazioni così delicate, ma i continui su e giù dell’indonesiano (e della sua famiglia) sono il sintomo che qualcosa di grosso stia davvero accadendo. Insomma, dopo il faccia a faccia dello scorso 25 luglio, siamo alle firme, anticamera del closing finale che secondo le normali tempistiche dovrebbe avvenire a breve (al massimo tra una quindicina di giorni). In tutto questo scenario ci sono cose che sono praticamente assodate, come il passaggio nelle mani dell’indonesiano del 75% della società nerazzurra. I Moratti resterebbero lo stesso in società con Massimo nel CdA e il figlio Angelo Mario come vice presidente.
Intanto Thohir ha fatto tutto e il contrario di tutto per apparecchiare il tavolo come si deve, è diventato follower dell’Inter su Twitter, e soprattutto ha dato mandato di vendere il suo 15% dei Philadelphia 76ers (squadra di Nba) per concentrarsi sulla sua nuova avventura in Serie A.

Luigi Perruccio