Inter > Inter News > Mercato Inter, con Thohir arrivano tre colpi per Mazzarri

Mercato Inter, con Thohir arrivano tre colpi per Mazzarri

Pablo Osvaldo (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER THOHIR TRE COLPI PER MAZZARRI / MILANO – Quello appena trascorso sarà, salvo incredibili colpi di scena l’ultimo ferragosto che Massimo Moratti avrà passato da presidente dell’Inter. Si, perché dopo la notizia dell’arrivo del fratello di Thohir a Milano, sembra sempre più vicina la cessione del club nerazzurro al magnate indonesiano. Thohir che potrebbe subito intervenire sul mercato per regalare a Mazzarri una squadra pronta a centrare il difficile, ad oggi, obiettivo Champions. Non è un mistero che all’appello del tecnico livornese manchi ancora un esterno,un mediano, ed  ultimo,un’attaccante in grado di garantire quei gol che nel precampionato sono venuti a mancare.

Proprio l’esterno di destra sembra però essere la prima necessità del tecnico nerazzurro. L’arrivo di Wallace dal Chelsea, potrebbe non escludere quello di Isla, prediletto di Mazzarri. Qualora dovesse arrivare il cileno, a far le valigie sarebbe Jonathan, destinazione Parma. La trattativa Isla-Inter potrebbe riaprirsi già la prossima settimana, con i nerazzurri pronti all’affondo. Intanto, stando agli ultimi rumors, il giocatore avrebbe confermato la volontà di vestire il nerazzurro.

Altra pedina fondamentale sembra essere il ruolo di centrocampista centrale. Nainggolan sembra essere in standby,anche se non è da escludere un clamoroso colpo di scena con l’ingresso di Thohir, Wellington non convince, e tra Inter e Bologna ballano 3,5 mln di euro per Taider. I felsinei,intanto, vedranno sfumare anche il possibile prestito di Duncan, prossimo al Livorno.

Capitolo attaccanti: Mazzarri, dopo la tournée americana,che ha visto i nerazzurri mettere a segno una sola rete (contro la Juventus)in tre gare, avrebbe fatto scattare un campanello d’allarme. Non è un mistero che l’ex Napoli abbia un debole per Osvaldo, così come non lo è la preferenza nerazzurra per l’attaccante italo-argentino. L’unico problema,però, sembra essere rappresentato dall’ingresso in scena del Southampton,pronto a versare nelle casse della Roma 16 mln di euro. L’Inter sarebbe disposta a mettere sul piatto 6 mln con diritto di riscatto, nel giugno 2014, a 10 mln. Da non dimenticare il romantico ritorno di Samuel Eto’o, per il quale si potrebbe fare un piccolo sforzo,qualora Kerimov, patron dell’Anzhi,fosse disposto a trattare su cifre ragionevoli. Intanto il camerunense sembra non disdegnare un ritorno nella sua Milano,che lo ha visto grande con l’Inter.

Luigi Perruccio