Inter > Inter News > Serie A, Inter alleata della Juventus (e non solo): ecco i motivi

Serie A, Inter alleata della Juventus (e non solo): ecco i motivi

Moratti e Agnelli (Getty Images)

INTER JUVENTUS DIRITTI TV SERIE A / MILANO – Inter e Juventus tornano a fare fronte comune. E con loro si alleano anche Roma, Fiorentina, Sampdoria, Verona e Sassuolo (sette è il numero di club sufficiente per bloccare qualsiasi delibera, cui potrebbe presto aggiungersi il Napoli) per ribellarsi alla gestione dei diritti tv. Le suddette società hanno inviato una lettera congiunta al presidente della Lega Beretta ed al direttore generale Brunelli (oltre che alle altre 13 squadre) in cui viene esposto un piano per rilanciare il prodotto Serie A: in ballo la vendita del nuovo ciclo 2015-18.

Come riporta la ‘Gazzetta dello Sport‘, quattro sono i punti suggeriti dai nerazzurri e dagli altri club: “Convocare in assemblea Sky e Mediaset per conoscere il loro punto di vista; far preparare una stima indipendente sulle previsioni dei ricavi con benchmark su Premier e Bundesliga, studiando le loro azioni di crescita; richiedere all’advisor un piano strategico di sviluppo; individuare l’advisor per il nuovo mandato con una gara come nel 2007″. Nella lettera si denuncia il fatto che “sul mercato vi sono operatori che ritengono la Serie A un prodotto non sufficientemente sviluppato e disposti a garantire ricavi attuali a fronte di una fee più competitiva e vantaggiosa per la Lega rispetto a quella attuale. Una gara per la selezione dell’advisor appare utile anche in ragione del presunto contesto di mercato oligopolistico nel quale operano Sky e Mediaset“.

M.R.