Inter > Inter News > ECA: l’Inter e altre 8 italiane nel biennio 2013-2015

ECA: l’Inter e altre 8 italiane nel biennio 2013-2015

ECA Executive Board 2013-15 (ecaeurope.com)

ECA INTER / GINEVRA (Svizzera) – L’ECA, il 21 gennaio 1998, ha preso il posto del vecchio G-14, ovvero l’organizzazione che si occupava di tutelare gli interessi dei club membri con UEFA e FIFA, scioltasi poi definitivamente nel 2004. Quella nata quattro anni più tardi, l’European Club Association, è un’associazione assai simile che raccoglie ‘ambasciatori’ di 214 società calcistiche europee, il cui presidente (e promotore) è e fu il noto Karl-Heinz Rummenigge, direttore responsabile del Bayern Monaco ed ex giocatore nerazzurro dal 1984 al 1987.

Quest’oggi, la suddetta ECA, ha stabilito e confermato l’appartenenza a essa nel biennio 2013-2015 di ben nove club italiani, tra cui la stessa Inter. Nel novero dei nomi, anche Juventus, Milan, Napoli, Roma, Fiorentina, Parma, Sampdoria e Udinese. Confermato come rappresentante per l’Italia, il presidente bianconero Andrea Agnelli, mentre tra i Consiglieri risulta esserci Umberto Gandini, direttore dell’Organizzazione Sportiva del Milan. Nell’incontro tenutosi in giornata a Ginevra, come si evince dalla foto in alto, l’European Club Association ha discusso anche della possibilità di non giocare in estate i Mondiali del 2022 che, come qualcuno saprà, si disputeranno in Qatar.