Inter > Inter News > Inter, Moratti stabilisce quattro ‘tappe’: Thohir le accetterà?

Inter, Moratti stabilisce quattro ‘tappe’: Thohir le accetterà?

Erick Thohir (Getty Images)

INTER MORATTI THOHIR / MILANO – Siamo passati dal closing a fine luglio, al signing a metà ottobre. Qualcuno, meglio dire in tanti, è nel pallone più totale. Insomma, Moratti vende o no la sua Inter all’indonesiano Thohir? Probabilmente sì, anche se come sottolineato da Tronchetti Provera, grande amico del petroliere, con Moratti “tutto è possibile”.

Già, intanto secondo le ultime indiscrezioni sull’argomento, che ormai tiene banco da mesi e mesi, l’attuale numero uno nerazzurro vorrebbe far firmare al tycoon una cosiddetta ‘clausola morale’, ovvero un impegno a investire per e nell’Inter per almeno i prossimi tre anni.

Una condizione (forse) giuridicamente impossibile, ma che si estrapolerebbe in quattro indispensabili tappe: 1) Il ritorno in Champions League nella prossima stagione; 2) Obiettivo scudetto nel 2014-2015; 3) Bilancio senza perdite entro il 30 giugno 2016; 4) Costruzione di uno stadio di proprietà entro il 2017-2018. Ovviamente, secondo pensiero morattiano, il tutto dovrà verificarsi in stretta collaborazione e piena coesione tra lui e l’imprenditore asiatico. Fratellanza e unione, anche se poi chi comanda è sempre uno solo.

 

R.A.