Inter > Inter News > Derby d’Italia: ecco il possibile arbitro di Inter-Juventus

Derby d’Italia: ecco il possibile arbitro di Inter-Juventus

Inter-Juventus

ARBITRO INTER-JUVENTUS / MILANO – Chi dirigerà la partitissima Inter-Juventus? Tre direttori di gara (che faranno discutere), secondo ‘sportmediaset’, sono attualmente candidati ad arbitrare l’atteso derby d’Italia, in programma sabato prossimo alle ore 18:00 presso lo stadio ‘Meazza’. In pole, Gianluca Rocchi. Dietro, Orsato e Rizzoli.

 

Gianluca ROCCHI

(Getty Images)

Quarant’anni, nato a Firenze. Arbitro di serie A dal lontano 2003, indimenticabile la sua disastrosa prestazione in Inter-Napoli del 1 ottobre 2011, quando concesse sullo 0-0 un rigore inesistente (il fallo era fuori area) agli azzuri, espellendo Obi e in seguito per proteste l’allora tecnico nerazzurro Claudio Ranieri. E’ in prima fila per dirigere il super match del ‘Meazza’, perché finora non ha diretto alcuna gara del campionato: è stato arbitro addizionale in Verona-Milan e Juventus-Lazio. Ha già arbitrato, senza ‘macchia’, sfide del passato tra Inter e Juventus.

 

Daniele ORSATO

(Getty Images)

Tra i migliori cinque direttori di gara della passata stagione. Proviene dalla sezione di Schio e ancora deve compiere 38 anni. Dirige gare di serie A dal 2006, può arbitrare Inter-Juventus perché sicuramente non sarà il fischietto di Sampdoria-Genoa (in programma domenica 15 settembre), visto che nell’aprile scorso diresse ‘male’ il derby genovese, conclusosi in malora a causa della mancata espulsione di Matuzalem. Finora ha diretto Torino-Sassuolo alla prima giornata, mentre nella seconda è rimasto a riposo. Ha arbitrato Palermo-Inter nella scorsa stagione, gara in cui si Javier Zanetti si ruppe il tendine d’Achille.

 

Nicola RIZZOLI

(Getty Images)

E’ il pupillo di Braschi, che in passato gli ha affidato gare importanti e delicate pur non essendo in forma smagliante. E’ il più vecchio dei tre (classe ’71), dirige gare di massima serie dal lontanissimo 2001. Arbitro internazionale, ha diretto l’ultimo Inter-Juventus (per questo non è il favorito) disputatosi a Milano e terminato con il risultato di 1-2 in favore dei bianconeri. Curiosità: anche il 30 marzo scorso la sfida, da lui arbitrata, si giocò di sabato.