Inter > Inter News > Spauracchio e amuleto dell’Inter affianco a Carlos Tevez

Spauracchio e amuleto dell’Inter affianco a Carlos Tevez

Fabio Quagliarella (Getty Images)

INTER FABIO QUAGLIARELLA / MILANO – Si chiama Fabio Quagliarella lo ‘spauracchio’ con cui l’Inter dovrà avere a che fare sabato pomeriggio allo stadio ‘Meazza’. L’attaccante bianconero, a fine mercato vicino alla Roma prima che Antonio Conte bloccasse a muso duro la sua cessione, fra poco più di due giorni giocherà il derby d’Italia al fianco dell’Apache Tevez, in sostituzione dell’infortunato Vucinic.

Quagliarella, quello che “fa grandi gol”, realizzò proprio il 30 marzo scorso una meravigliosa ‘perla’ (la prima e l’ultima contro i nerazzurri) a Milano contro l’Inter: un tiro preciso e potente il giusto, imparabile per l’allora impietrito Samir Handanovic. L’incontro terminò poi 2-1 in favore della ‘Vecchia Signora’. E’, ‘mercataramente’ parlando, uno dei giocatori più accostati alla ‘Beneamata’ nel passato e nel presente.

In carriera ha sfidato l’Inter ben sedici volte: due vittorie, sei pareggi e otto sconfitte. In questo senso, oltre a spauracchio, Quagliarella è possibile etichettarlo anche come amuleto del ‘Biscione’, un portafortuna da tenere ben stretto. Quello che “fa gol belli”, quindi, è abituato a rimetterci le ossa quando incontra sulla sua strada i colori del cielo e della notte.

 

R.A.