Inter > Inter News > Alvarez: “I tifosi si meritano questa Inter. Contro la Juve…”

Alvarez: “I tifosi si meritano questa Inter. Contro la Juve…”

Alvarez contro Bonucci (Getty Images)

INTER ALVAREZ / MILANO – ‘Maravilla’, finalmente! Tempo ci ha messo, ma ne è valsa la pena. Ovvio, non si parla di un fenomeno o di un jugador in grado di farti vincere da solo chissà quale grande trofeo, ma di un Ricardo Alvarez così la squadra di Mazzarri ne aveva francamente bisogno, tantopiù dopo le partenze verso altri lidi pallonari dei vari Eto’o e Wesley Sneijder, fuoriclasse e grande giocatore che hanno portato l’Inter sul tetto d’Europa e del mondo. Tornando al poliedrico argentino, la sua prestazione contro la Juventus è stata encomiabile, a due facce certamente. Bene nei primi quarantacinque minuti, leggermente imbavagliato; eccezionale nella ripresa, con l’assist al bacio per Icardi, dopo aver rubato palla come un indemoniato al guascone Chiellini.

“Sono mancati i tre punti, peccato, non ci siamo riusciti, ma è stata bella lo stesso. Ci si emoziona sempre nel vedere lo stadio così, è impressionante. Senti che devi fare bene dentro il campo perchè le persone che ti guardano lo meritano“, ha dichiarato Alvarez ai microfoni del canale tematico nerazzurro, in merito al derby d’Italia pareggiato 1-1. Sette punti su nove disponibili, chi ben comincia è a metà dell’opera. Banale, ma spesso il proverbio non sbaglia: “E’ ancora l’inizio, dobbiamo migliorare tante cose, ma credo che si stia vedendo il lavoro che abbiamo svolto in ritiro. Manca ancora tantissimo, bisogna andare avanti con tranquillità”. ‘Meazza’ pieno, una bolgia tutta, o quasi, per i giocatori: “I tifosi ci stanno sostenendo, come sempre, e noi stiamo facendo il nostro dovere in campo”, conclude Alvarez.

 

R.A.