Inter > calciomercato Inter > Mercato Inter, Berti consiglia e chiede un regalo a Thohir: “Moratti? Piango per lui”

Mercato Inter, Berti consiglia e chiede un regalo a Thohir: “Moratti? Piango per lui”

Nicola Berti - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER BERTI MORATTI THOHIR / MILANO – Per chi ha vissuto in prima persona l’Inter, non è facile separarsi da Massimo Moratti. Alla ‘Gazzetta dello Sport’, parla Nicola Berti, che ricorda: “Non posso credere che Moratti si privi dell’Inter, ditemi che non è vero, sono qui in lacrime… Sono fra gli interisti depressi e siamo tanti. Moratti era il primo tifoso dell’Inter, obbediva al cuore. La prima gioia da proprietario dell’Inter gliel’ho data io. E di questo sarò sempre orgoglioso. Inter-Brescia finì 1-0, gol di Berti al 3’ del primo tempo. Poi un grande Bergkamp, con Ballotta, portiere bresciano, che parava tutto. E insomma, decisi io. Pellegrini e Moratti il giorno prima avevano firmato il passaggio di proprietà. Ricordo Pellegrini che al sabato venne in Pinetina per comunicarci la grande novità: emozione generale”.

Al nuovo arrivato Thohir, invece, Nicola Berti dà un consiglio di mercato: “Ci vorrebbe uno sgarbo alla Juve: provi a soffiarle Llorente: è un grande attaccante. Sta pagando l’anno di inattività forzosa, a causa della lite per il mancato rinnovo contrattuale. Ma è un grandissimo bomber e nell’Inter ci starebbe proprio bene. Abbiamo una buona squadra. Diciamo però che mi convince soprattutto l’allenatore: con Mazzarri si va sul sicuro. Un regalo da Thohir? Risposta facile facile: Iniesta, chi non lo vorrebbe?”.

M.R.