Inter > calciomercato Inter > Calciomercato, Donati: “Perché ringrazierò sempre l’Inter”

Calciomercato, Donati: “Perché ringrazierò sempre l’Inter”

Giulio Donati in azione (Getty Images)

Giulio Donati in azione (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER DONATI / LEVERKUSEN (Germania) – Ha lasciato l’Italia e l’Inter a malincuore. Ma ora il peggio è passato, finalmente Giulio Donati può godersi Leverkusen e, forse, il miglior campionato europeo, la Bundesliga: “Qui il calcio si vive in modo più aperto, se segni non arretri ma continui ad attaccare, si corre sempre, tutto è più spettacolare – ha dichiarato l’ex terzino di spinta della ‘Beneamata’ ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Gli stadi sono sempre strapieni, giochi in casa di una squadra di B in Coppa e ti ritrovi di fronte a 40.000 persone. Poi vedi un tempio come il ‘Meazza‘ riempito nemmeno per la metà e ti viene un po’ di tristezza“. La società nerazzurra, dopo avergli fatto fare un paio d’anni di trafila in B (Padova e Grosseto), ha deciso nella scorsa estate di sbolognarlo alle ‘Aspirine’ (8 presenze finora) per poco meno di 3 milioni: “In Corso Vittorio Emanuele hanno fatto delle scelte ben precise, puntando nel mio ruolo su altri giocatori. Ma ringrazierò sempre l’Inter, perché fino alla fine non ha mai ostacolato la mia carriera”, conclude il ventitreenne Donati.

 

R.A.