Inter > Inter News > Thohir gioca duro: la prima mossa da proprietario dell’Inter

Thohir gioca duro: la prima mossa da proprietario dell’Inter

Erick Thohir (Getty Images)

Erick Thohir (Getty Images)

INTER THOHIR / MILANO – Erick Thohir ha la faccia simpatica e un po’ buffa, ma in realtà è un imprenditore che sa il fatto suo. Oltre ad avere alle sue spalle una famiglia forte e straricca (12 miliardi di fatturato), ha dimostrato con la sua Mahaka Group (82 milioni di euro di ricavi, nel terzo trimestre dell’ultimo bilancio) – che lavora nel campo della comunicazione – di saper gestire un’azienda ai massimi livelli, edi saperla portare al successo. Ci proverà anche con l’Inter, che tra debiti e fatturato ai minimi termini, è passata da società d’élite del panorama calcistico europeo, a club di medio cabotaggio in disastro economico-finanziario, con poco futuro davanti a sé. Investirà circa 400 milioni per il club nerazzurro, con l’intenzione di cambiare fin da subito (non domani mattina) gli scenari. Intanto, come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, il magnate avrebbe deciso di affidarsi alla ‘Community Group‘ – società leader nel campo della consulenza nella comunicazione, che ha due sedi in Italia (Milano e Roma), presieduta da Auro Palomba – per la pianificazione di una strategia di comunicazione e per rendere più moderne ed efficienti le pubbliche relazioni. Nulla verrà lasciato al caso: l’Inter passerà da una gestione famigliare a una manageriale, con persone competenti messe nel posto giusto. Oltre le intenzioni, però, dovranno esserci i fatti. I tifosi interisti vogliono risposte serie, concretezza e professionalità per il rilancio della loro squadra del cuore.

 

R.A.