Inter > Inter News > Garcia: “Nell’Inter tanti talenti, ma giocheremo per vincere davanti un San Siro pieno”

Garcia: “Nell’Inter tanti talenti, ma giocheremo per vincere davanti un San Siro pieno”

Rudi Garcia - Getty Images

Rudi Garcia – Getty Images

INTER-ROMA CONFERENZASTAMPA GARCIA / ROMA – Una gara che ricorda più le sfide tra Mourinho e Spalletti, quando Inter e Roma facevano il vuoto, sfidandosi per lo scudetto. Domani,però, toccherà a Rudi Garcia e a Walter Mazzarri sfidarsi, nel match che domani vedrà giallorossi e nerazzurri a confronto davanti 60mila spettatori. Proprio della gara a parlare è il tecnico Rudi Garcia, in conferenza stampa: “L’Inter? È una buona squadra, che ha giocatori di talento. Loro saranno in casa, che è un vantaggio. Per me non cambia nulla, ho già detto ai giocatori che giocheremo tutte le gare per vincere, che siano in casa o in trasferta. Spero che questa partita, che è una grande partita, sarà una bella partita. Noi siamo tranquilli, la squadra è serena. È vero che quando vinciamo è ancora più facile essere motivati e lavorare con fiducia. Per il momento tutto è così, però vedremo. La partita di sabato sarà una partita interessante”.

Garcia non vuol sentire parlare di pari o sconfitte: “Giocheremo per vincere, anche se sarà difficile farlo. Aspettiamo cinquemila tifosi della Roma, questa è una bella cosa. Mi sembra che San Siro sarà quasi pieno, ho ancora un bel momento da vivere. Meglio con tre punti alla fine. Questa partita è importante, ma non più di Roma-Napoli, di Udinese-Roma, di Roma-Chievo. Tutte le partite sono importanti, ci sono sempre tre punti da conquistare. Per il momento siamo primi e questo deve aiutare la squadra a prendere ancora più fiducia. Sappiamo che può succedere tutto in una partita, penso che adesso sul piano mentale siamo preparati. Dobbiamo lottare al massimo, se lo facciamo avremo un buon risultato”.

Mazzarri potrebbe cambiare modulo contro la Roma: “Io non penso che l’Inter cambierà qualcosa. Le cose funzionano bene così, sia per noi che per loro. C’è la possibilità di adattarsi durante la partita, all’inizio troveremo una squadra che giocherà nello stesso modo in cui ha giocato le altre sei. Effetto San Siro? Penso che ai giocatori piaccia giocare in uno stadio pieno, che sia in casa o fuori casa. È ancora più bello giocare quando lo stadio è pieno. Sarà una bella partita per gli spettatori allo stadio e per i telespettatori. Penso che i grandi giocatori stiano ancora meglio quando l’ambiente è così bello”. Se la Roma dovesse cadere, sarebbe il primo stop per Garcia: “Paura di perdere? L’Inter è una grande squadra, lo sa tutto il mondo del calcio. Ci sono più talenti in campo, bisogna fare una grande partita e che vinca il migliore”.

Luigi Perruccio