Inter > Inter News > Moratti ‘chiama’ Malagò: l’Inter avrà il suo stadio di proprietà?

Moratti ‘chiama’ Malagò: l’Inter avrà il suo stadio di proprietà?

Stadio 'Meazza' di Milano

Stadio ‘Meazza’ di Milano

INTER MORATTI STADIO / MILANO – Massimo Moratti non ha per nulla abbandonato il suo sogno, o almeno così sembra. Il patron nerazzurro, ancora per poco (in attesa della fatidica firma di Thohir), avrebbe contattato il numero uno del CONI, Giovanni Malagò, per esporgli la sua ferma intenzione di far costruire uno stadio di proprietà tutto dell’Inter. Già individuata l’area, Rho, comune alle porte di Milano. Ovviamente, il tutto averrebbe dopo l’Expo del 2015. Malagò avrebbe esposto il progetto del petroliere in una riunione, alla quale erano presenti il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il governatore della Lombardia Roberto Maroni (più l’assessore allo sport Antonio Rossi) e i 4 membri italiani al Cio (Pescante, Di Centa, Cinquanta e Carraro). Moratti e Malagò dovrebbero incontrarsi una volta terminata la trattativa per la cessione dell’Inter, in un ‘vertice’ chiarificatore al quale potrebbe (e forse dovrebbe) partecipare lo stesso Thohir, o al massimo un suo rappresentante (fonte: ‘La Gazzetta dello Sport’). Il futuro impianto nerazzurro potrebbe ispirarsi a uno di questi cinque – per così dire – ‘modelli‘: Friends Arena (Aik Solna, 54.000 posti), Veltins Arena (Schalke 04, 78.000), Etihad Stadium (City, 56.000), Emirates Stadium (Arsenal, 60.000) e St. Jakob (Basilea, 38.000). Per un investimento di circa 400 milioni di euro. Indonesiani permettendo.

 

R.A.