Inter > Inter News > Calciomercato, Leonardo: “Moratti geniale! Tornare all’Inter…”

Calciomercato, Leonardo: “Moratti geniale! Tornare all’Inter…”

Leonardo, maggio 2011 (Getty Images)

Leonardo, maggio 2011 (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER LEONARDO / MILANO – Quanti dubbi aleggiano su Leonardo. Sarà lui il nuovo dirigente operativo dell’Inter targata Thohir? Ma soprattutto, ha deciso cosa fare da grande?

Ai microfoni del ‘Corriere della Sera’, il brasiliano ha solo parzialmente risolto i suddetti enigmi: “Se penso alla mia storia, penso che a Milano e nello specifico all’Inter, o a Rio col Flamengo, ho lasciato due progetti a metà. Tornare a Milano? Be’, è ancora casa mia“.

“In futuro mi piacerebbe ricoprire un ruolo di manager all’inglese. Più in generale mi piacerebbe essere un produttore di calcio, essendo io un uomo che ha maturato nel corso degli anni esperienze diverse. I presidenti di squadre di calcio hanno bisogno di chi  aiuti a trasformare in fatti concreti le loro idee”.

Molti, forse giustamente, hanno inserito Leonardo nella categoria degli ‘inaffidabili‘. Motivo? Nel maggio 2011, dopo la conquista della Coppa Italia sulla panchina nerazzurra, di punto in bianco abbandonò Moratti (che dopo dovette ripiegare su Gasperini) per abbracciare il progetto milionario del Paris Saint Germain: “Era un’opportunità inattesa e incredibile, nel senso che non mi veniva offerto un ruolo di semplice direttore sportivo, ma mi venivano consegnate le chiavi del club, per ripartire e arrivare in alto. Moratti è stato straordinario, lasciandomi andare via senza problemi”.

Per il brasiliano, con un lungo e completo passato nel Milan, il petroliere è un punto di riferimento: “Cedere l’Inter a Thohir è un’intuizione eccezionale. Anche stavolta Moratti ha dimostrato di essere in anticipo sui tempi, accettando un progetto che può cambiare davvero storia e ambizioni del club nerazzurro”, conclude Leonardo.

 

R.A.