Inter > Inter News > 1995-2013: dieci date per ricordare la presidenza Moratti

1995-2013: dieci date per ricordare la presidenza Moratti

Moratti ad Appiano Gentile - Getty Images

Moratti ad Appiano Gentile – Getty Images

INTER PRESIDENZA MORATTI / MILANO – Un impero glorioso. Basta questo, in fondo, per sintetizzare i quasi diciannove anni di Moratti al timone dell’Inter: il 18 gennaio 1995 è cominciata la lunga avventura, il 15 ottobre 2013 è avvenuto il passaggio di consegne a Erick Thohir. Tra successi e delusioni, tra campioni e bidoni. Tra allenatori vincenti e inadeguati. Controversa, pazza e passionale: tutto questo è stata la presidenza Moratti. Dieci date per ricordarla.

18 febbraio 1995
Massimo Moratti acquista l’Inter da Pellegrini, spendendo circa 50 miliardi delle vecchie lire

25 luglio 1997
Arriva il primo fuoriclasse dell’era morattiana: Ronaldo. Il brasiliano viene acquistato dal Barcellona per 51 mliardi, compreso indennizzo.

6 maggio 1998
Il primo trionfo europeo si consuma a Parigi. L’Inter di Simoni batte 3-0 la Lazio in finale di Coppa Uefa

5 maggio 2002
La delusione più cocente dell’era Moratti. I nerazzurri, allenati da Cuper, perdono all’Olimpico contro la Lazio per 4-2, dicendo addio al tanto atteso scudetto, che finisce sul petto dell’odiata Juventus

20 gennaio 2004
Moratti cede la presidenza a Giacinto Facchetti, per poi riprendersela dopo la prematura scomparsa dell’ex bandiera nerazzurra

26 luglio 2006
La Figc, in pieno scandalo ‘calciopoli’, revoca lo scudetto alla Juve, assegnandolo d’ufficio all’Inter

22 aprile 2007
A Siena, arriva il primo scudetto ‘sul campo’ della presidenza Moratti. I ragazzi di Mancini vincono il campionato con ben 97 punti, record assoluto in serie A considerando l’arco di una stagione

2 giugno 2008
Dopo alcune settimane l’incontro a Parigi, sbarca ufficialmente nella Milano nerazzurra José Mourinho. E’ l’inizio di un altro ciclo di successi, dopo quello prettamente manciniano

22 maggio 2010
A Madrid l’Inter conquista l’agognata Champions League, battendo in finale 2-0 il Bayern Monaco. Si chiude il cerchio di una stagione storica, che ha visto i nerazzurri vincere anche coppa Italia e tricolore. E’ per tutti, il Triplete

18 dicembre 2010
L’Inter sul tetto del mondo. Negli Emirati Arabia, la squadra di Benitez batte il Mazembe 3-0 e conquista il Mondiale per Club