Inter > Inter News > Il simpatico ‘carnefice’ prende in giro l’Inter ed Erick Thohir

Il simpatico ‘carnefice’ prende in giro l’Inter ed Erick Thohir

Andrea Agnelli (Getty Images)

Andrea Agnelli (Getty Images)

INTER JUVENTUS AGNELLI / MILANO – Da carnefici, ovvero protagonisti dello scandalo (calciopoli) più clamoroso e vergognoso della storia del calcio italiano, a simpatiche canaglie. O per meglio dire, simpatici carnefici. This is Italy. Fra tutti, lo snob Andrea Agnelli (“sine nobilitate”, senza nobiltà), figlio di Umberto e nipote del più famoso Gianni, che si faceva chiamare ‘Avvocato’ pur non avendo mai fatto l’esame di stato per diventarlo, si è preso la briga di prendere in giro l’Inter e il suo nuovo azionista di maggioranza, vale a dire Erick Thohir: “La Capitale indonesiana ribattezzata oggi 15 ottobre… non più Jakarta ma Jakartone“, scrive sul suo profilo Facebook il presidente della Juventus, con chiaro riferimento allo scudetto revocato nel 2006 alla vecchia signora, successivamente assegnato d’ufficio all’Inter. E poi ci chiediamo perché il calcio italiano faccia ridere anche i polli…

 

R.A.