Inter > Inter News > Torino-Inter, Ventura: “Siamo in emergenza, conosco il gioco di Mazzarri”

Torino-Inter, Ventura: “Siamo in emergenza, conosco il gioco di Mazzarri”

Giampiero Ventura (Getty Images)

Giampiero Ventura (Getty Images)


TORINO-INTER VENTURA CONFERENZA STAMPA
/ TORINO – Dopo l’allenamento di rifinitura svolto questa mattina, il tecnico del Torino Giampiero Ventura ha presentato ai giornalisti la sfida che domani sera vedrà i granata opposti all’Inter di Walter Mazzarri: “Abbiamo sfruttato la sosta per analizzare gli errori che abbiamo fatto nelle ultime partite, spesso abbiamo preso gol nei minuti finali ma vogliamo rimediare. Possiamo fare una bella partita nonostante le tante assenze, perchè questo è un gruppo competitivo. Ora abbiamo di fronte quattro partite molto difficili, ma ci sono tutti i presupposti per fare bene, siamo un gruppo compatto e tutti hanno grande voglia di lavorare ed apprendere. Siamo in emergenza, ma questo non ci interessa. Maksimovic è convocato ma lo inserirò solo a partita in corso, perchè negli ultimi tempi non si è mai allenato veramente e non può reggere l’intera gara. Stesso discorso per Barreto e Gazzi: anche loro sono molto importanti per noi, ma non sono pronti.”

Il modulo? Dipenderà anche dallo schieramento dell’Inter. Loro sono pericolosi quando possono sfruttare gli spazi, come il Napoli l’anno scorso. Sono la tipica squadra di Mazzarri, molto brava nel recuperare la palla, dovremo fare grande attenzione ed interpretare bene la partita. Walter ha portato all’Inter un ottimo modo di lavorare, i nerazzurri hanno tutto per fare un campionato di vertice. Thohir? Il calcio è cambiato, ormai. Moratti comunque ha scritto pagine molto importanti per i nerazzurri”.

Alessandro Caltabiano