Inter > Inter News > Manager e rinforzi: Thohir e il calciomercato della sua Inter

Manager e rinforzi: Thohir e il calciomercato della sua Inter

Erick Thohir (Getty Images)

Erick Thohir (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER THOHIR / MILANO – “So che all’Inter servirebbero dei rinforzi sulle corsie laterali…”. Così Erick Thohir ai media indonesiani. Il nuovo azionista di maggioranza ha lanciato un chiaro segnale, come a dire che lui è più che presente sia come tifoso sia come primo dirigente nell’universo interista, e che a gennaio potrebbero arrivare nella Milano nerazzurra giocatori in grado di rafforzare in tutti i sensi l’organico a disposizione di Mazzarri: “Finora non ho mai parlato di mercato con nessuno, sono tutte balle quelle che vengono scritte sui giornali, ‘Thohir vuole questo, Thohir vuole quello’… Prima di acquistare qualcuno, dovrò prima confrontarmi con Moratti e il tecnico”.

Intanto, i dirigenti di Corso Vittorio Emanuele hanno già una lista di nomi da sottoporre al tycoon indonesiano, che dovrebbe giungere a Milano entro il 9 novembre, in tempo per assistere al ‘Meazza’ alla gara fra nerazzurri e Livorno. Per poi partecipare all’assemblea straordinaria dei soci e al summit con società e allenatore. Dove, questo pare certo, il tycoon comunicherà la quantità del budget che verrà resa disponibile per la prossima campagna acquisti.

L’Inter, è vero, ha intenzione di rafforzarsi sulle fasce: gli obiettivi sono Vrsaljko e Insua, mentre i sogni – sempre per quei ruoli – restano Danilo e Alex Sandro del Porto, a oggi costosissimi. Mazzarri, però, vorrebbe anche una punta centrale, viste le precarie condizioni fisiche di Icardi e Milito. Nei prossimi mesi qualcosa potrebbe cambiare anche nella rappresentanza del club, in cui dovrebbe fare il suo ingresso un manager ‘referente’ della International Sports Capital (fonte: ‘corriere dello sport’), ovvero la società veicolo che rileverà il 70 per cento delle azioni dell’Inter.

 

R.A.