Inter > Inter News > Calciomercato Inter: la terza via per l’erede del Principe

Calciomercato Inter: la terza via per l’erede del Principe

Milito, 22 maggio 2010 (Getty Images)

Milito, 22 maggio 2010 (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER MILITO / MILANO – L’Inter deve decidersi. Vecchio o giovane, l’erede del Principe Milito? Per un ‘vecchietto’ bravo anche ad accomodarsi in panchina, non servirebbero tanti soldi per il cartellino, di certo più per lo stipendio. A tal proposito, i nomi più gettonati restano Floccari e Rolando Bianchi, buoni centravanti per una squadra di medio-alta classifica. Per un ‘giovane’, invece, i dirigenti di Corso Vittorio Emanuele dovranno ragionare su una spesa assai onerosa (visti i tempi), tra gli 8-10 milioni di euro, che comunque non darebbe alcuna certezza tecnica a Mazzarri, il quale in rosa ha già vari sbarbatelli da inquadrare.

Il candidato dell’ultima ora è il cileno Castillo, uno dei tanti prospetti per il quale risulta fin troppo azzardato prevedere carriera e onori. La terza via, ben più onerosa, porta all’acquisto di un grande campione. Perché se vuoi proprio sostituire un bomber come Milito, allora devi andare a prendere il meglio che c’è sul mercato. Un centravanti tra i 25 e i 28 anni, con un pedigree di gol prosperoso, di spessore internazionale e adattabile a qualsivoglia schema e allenatore. Insomma, un vero erede di uno dei protagonisti assoluti del fu Triplete. In questo caso, i nomi su cui elettrizzarsi sono molti.

 

Raffaele Amato