Inter > Inter News > Taider: “Stare all’Inter è un sogno. Su Zanetti e la Nazionale…”

Taider: “Stare all’Inter è un sogno. Su Zanetti e la Nazionale…”

Taider in azione (Getty Images)

Taider in azione (Getty Images)

INTER TAIDER / MILANO – ‘Inter Channel’ ha intervistato il centrocampista nerazzurro, un po’ mezzala un po’ mediano, Saphir Taider, fin qui pedina importante nello scacchiere tattico di Walter Mazzarri: “E’ da quando sono piccolo che volevo raggiungere un top club – le parole del francoalgerino riportate sul sito ufficiale del club di Corso Vittorio Emanuele -. Stare all’Inter è un sogno, perché è una grandissima squadra”.

Il suo cartellino è a metà col Bologna ed è costato in estate 5,5 milioni di euro più il prestito di Laxalt: “Il momento più emozionante è stato il mio esordio da titolare, contro la Juventus in casa – spiega Taider -. Giocare in un ‘Meazza’ tutto pieno per una partita di questa importanza, è qualcosa di impressionante, davvero indescrivibile il tifo e l’energia dei tifosi nerazzurri”. Spunta il nome di Zanetti, nell’intervista a Taider, perché “non è una cosa comune arrivare a 40 anni con la sua freschezza. Quando ero al Bologna mi dicevano che era impressionante a livello fisico, ora che l’ho visto posso assicurarlo”.

Nato in Francia, ma la Nazionale per cui gioca è l’Algeria: “Anche se sono nato e cresciuto in Francia, mi sono sempre sentito algerino. La mia famiglia è felice della mia scelta. Torno spesso in Algeria e ne approfitto quando posso andarci con la Nazionale. In Algeria è tutto più difficile, hanno meno disponibilità per i giovani, i talenti ci sono ma se non li fai crescere…”, conclude Taider.

 

R.A.