Inter > Inter News > Inter, dalla prima all’ultima: il benvenuto e l’addio di Moratti

Inter, dalla prima all’ultima: il benvenuto e l’addio di Moratti

Pellegrini e Moratti nel 1995

Pellegrini e Moratti nel 1995

INTER MORATTI / MILANO – Inter-Livorno sarà probabilmente l’ultima partita che vivrà da presidente. Moratti è pronto ai saluti, dopo quasi diciannove anni di impero generoso, complicato ma soprattutto vincente. Il 9 novembre 2013 sarà il giorno dei saluto finali, poi via all’Era Thohir, con una nuova e necessaria boccata d’ossigeno per il club nerazzurro.

Livorno l’avversario del capolinea, il Brescia quello che diede il là alla sua lunga avventura nell’universo nerazzurro. Era il 19 febbraio 1995, la sfida fra Beneamata e Rondinelle si concluse 1-0. Segnò Nicola Berti, l’interista per eccellenza.

In tribuna c’era lui, Massimo Moratti, e il patron uscente, Ernesto Pellegrini. Il petrolierre sussurra: “Voglio una squadra di personalità – come riporta ‘sportmediaset’ -, che sia diversa e vincente”. Col tempo ha ottenuto quel che voleva. Tra sofferenze e gioie indescrivibili.

 

R.A.