Inter > Inter News > Inter, Thohir ‘celebrato’ negli Stati Uniti: “Serviva una svolta”

Inter, Thohir ‘celebrato’ negli Stati Uniti: “Serviva una svolta”

Erick Thohir (Getty Images)

Erick Thohir (Getty Images)

INTER THOHIR / NEW YORK (Stati Uniti) – Fra interviste e lunghe riunioni. Prosegue senza sosta la breve permanenza a Milano del neo presidente dell’Inter, ovvero Erick Thohir, il quale anche oggi si è incontrato coi dirigenti nerazzurri e i suoi più stretti collaboratori per mettere a punto le strategie future del club di Corso Vittorio Emanuele. Il magnate domani incontrerà anche Roberto Maroni, presidente della Lombardia, per discutere del delicato tema stadio; soltanto dopo la partenza, anzi il ritorno, nella sua Jakarta.

Intanto, il prestigioso ‘New York Times‘ ha ‘benedetto’ l’approdo di Thohir nel calcio italiano e, nello specifico, in seno all’Inter: “Era il momento per l’arrivo di forze fresche, per investimenti anche oltre le possibilità dell’ex proprietario Moratti. E se questo vuol dire che la Serie A comincerà a seguire l’onda lunga della Premier League, specialista nelle vendite milionarie dei diritti TV e nell’apertura ad imprenditori da tutte le parti del mondo, ben venga. Anche perché in Italia sono molto indietro sotto entrambi i punti di vista. Si apre un nuovo capitolo della storia dell’Inter”.

R.A.