Inter > Inter News > Inter, Prosinecki: “Kovacic come me e Boban se terrà in piedi per terra. Lui…”

Inter, Prosinecki: “Kovacic come me e Boban se terrà in piedi per terra. Lui…”

Robert Prosinecki (Getty Images)

Robert Prosinecki (Getty Images)

INTER PROSINECKI KOVACIC / ZAGABRIA (Croazia) – Lampi di genio, come quella corsa ubriacante, nel match contro l’Islanda, con dribbling da urlo per settanta metri, li hanno solo i campioni o, quelli come Kovacic, potenziali. L’età gioca a sua favore e se troverà la giusta continuità, l’Inter si troverà in casa un futuro fuoriclasse per i prossimi anni. A battezzare Mateo Kovacic ci pensa uno che di campioni se ne intende, come il connazionale Robert Prosinecki, una delle più grandi stelle del calcio croato. Prosinecki ne pronostica un futuro da giocatore di livello mondiale, come affermato durante l’intervista al sito ‘Vecernji List’: “Deve mantenere i piedi ben saldi a terra, ne ha bisogno se vuole davvero diventare un top player, perché il suo momento sta arrivando. Con l’Islanda ha giocato in maniera eccellente, ma lui è giocatore di qualità, non c’era bisogno di questa partita per capirlo. Se può diventare come me e Zvonimir Boban? Certamente! E’ giovane, gioca in una grande squadra, ha ottimi compagni. Ma questo non accadrà dal giorno alla notte.  Lui è versatile, può giocare bene dappertutto. Corre, sa leggere il gioco, ha un ottimo dribbling e sa sempre qual è il momento giusto per l’ultimo passaggio, quindi il suo allenatore non sbaglia se lo mette nel reparto offensivo. Può essere impiegato in qualunque sistema di gioco, sono rari i giocatori così”.

L.P