Inter > Inter News > Bologna-Inter 1-1, Mazzarri: “Due punti buttati. Non ho fatto il 3-4-3 perché…”

Bologna-Inter 1-1, Mazzarri: “Due punti buttati. Non ho fatto il 3-4-3 perché…”

Walter Mazzarri (Getty Images)

Walter Mazzarri (Getty Images)

BOLOGNA-INTER 1-1 MAZZARRI / BOLOGNA – “Ai giocatori dico sempre che ‘bisogna raccogliere punti'”, questa è una breve parte dell’analisi fatta da Mazzarri al termine di Bologna-Inter, posticipo domenicale della tredicesima di Serie A, terminato col risultato di 1-1. Al gol rossoblu di Koné, ha poi risposto nella ripresa il laterale Jonathan: “Oggi abbiamo creato di più rispetto ad altre partite. La loro porta sembrava stregata, abbiamo fatto una ingenuità nel gol di Koné e poi sbagliato l’impossibile sotto porta”.

“Felice di Jonathan – prosegue il tecnico nerazzurro ai microfoni di ‘Sky Sport’ -, sta giocando bene, però non mi piace fare paragoni con giocatori avuti in passato. Sull’infortunio di Nagatomo (uscito al primo tempo, ndr)? Non so dire cosa si sia fatto con precisione. Domani il dottore potrà chiarire meglio la sua situazione fisica. Oggi Guarin ha fatto una grande partita, come a Palacio gli è mancato solo il gol. Il colombiano è stato continuo, però è vero che ogni tanto sbaglia i movimenti”.

“A gara in corso volevo fare il 3-4-3 – aggiunge Mazzarri -, però poi ho cambiato idea perché i miei giocatori non sono tanto ‘evoluti‘ tatticamente. Rolando? Sta facendo bene, ma come gli altri: il processo di crescita sta proseguendo, lo stesso Juan Jesus ha ampi margini di miglioramento, secondo me potrebbe diventare fra i migliori difensori europei. E’ arrivato l’sms di Thohir? Per ora non è arrivato nessun messaggio dal neo presidente – risponde l’allenatore dell’Inter, che poi chiosa sull’aggancio sfumato al terzo posto, rimasto fra le mani del Napoli – Noi guardiamo alla nostra corsa, peccato perché finora abbiamo buttato per strada tanti punti”.

R.A.