Inter > Inter News > Mercato Inter: Pereira out, dentro l’esterno chiesto da Mazzarri

Mercato Inter: Pereira out, dentro l’esterno chiesto da Mazzarri

Domenico Criscito (Getty Images)

Domenico Criscito (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER PEREIRA MAZZARRI / MILANO – Fra i migliori in campo, ieri contro il Trapani, eppure a gennaio Alvaro Pereira quasi sicuramente dovrà dire addio all’Inter. L’esterno uruguagio non soddisfa Walter Mazzarri, che nei vari incontri mercatari tenuti con la dirigenza e lo stesso presidente Thohir, ha in un certo senso dato l’ok alla sua cessione.

L’ex Porto, costato 10 milioni più 4 di bonus nell’estate 2012, è richiesto in Russia (rileggi qui) e Inghilterra, anche se difficilmente arriverà in Corso Vittorio Emanuele una offerta così vicina agli 8 milioni di euro.

Quelli desiderati per fare cassa e ampliare il cosiddetto ‘tesoretto‘, oggi fatto di due spiccioli. In caso di partenza del bronciato ‘celeste’, l’Inter starebbe pensando a Mimmo Criscito, come riporta ‘Sky Sport’, polivalente difensore, di ruolo laterale mancino ma adattabile, volendo, anche come terzino sinistro nella difesa a tre, e vecchio pallino dello stesso allenatore interista.

Criscito, tornato su discreti livelli dopo la rottura del legamento crociato, ha il contratto con lo Zenit che scade il 30 giugno 2016: “Adesso gioca in un club importante in cui si trova bene. Chiaro che l’interesse di una grande squadra come l’Inter ci fa piacere, ma è ancora presto per parlarne”, le parole del suo agente, Andrea D’Amico, ai microfoni di ‘calciomercato.com’. Valore del cartellino dell’ex genoano: circa 10 milioni. Sempre tanti, comunque, per il nuovo corso italo-indonesiano.

R.A.