Inter > calciomercato Inter > Mercato Inter, il punto sulla cessione di Pereira: ecco i possibili sostituti

Mercato Inter, il punto sulla cessione di Pereira: ecco i possibili sostituti

Alvaro Pereira (Getty Images)

Alvaro Pereira (Getty Images)


CALCIOMERCATO INTER CESSIONE PEREIRA
/ MILANO – Dopo aver cercato a lungo di cedere Alvaro Pereira durante il mercato estivo appena trascorso, l’Inter si ripeterà nel corso della sessione di gennaio. Il laterale uruguaiano, costato circa 11 milioni di euro, non ha mai convinto Walter Mazzarri al punto che la dirigenza nerazzurra potrebbe accettare di mettere a bilancio una minusvalenza accontentandosi di 7-8 milioni.

Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, il Cska di Mosca monitora con attenzione la situazione di Pereira sebbene il giocatore abbia già manifestato la volontà di non trasferirsi in un campionato da lui ritenuto di secondaria importanza.

Intanto, il quotidiano milanese ha fatto il punto sulla situazione in entrata: il nome preferito dalla dirigenza nerazzurra è quello del romanista Marquinho, in grado di giocare sia come interno che come esterno. Il 27enne brasiliano potrebbe essere inserito in uno scambio con Zdravko Kuzmanovic, un altro probabile epurato in casa nerazzurra. D’Ambrosio, invece, potrebbe rivelarsi una pista più complicata del previsto in quanto la Roma si è ormai portata in posizione di vantaggio. Anche Ansaldi e Criscito non sono da ritenere due ipotesi probabili, almeno per quanto riguarda il mercato di gennaio.

In Russia entrambi si trovano bene e lo Zenit non ha intenzione di cederli: più facile prenotarli per la prossima estate, quando il tecnico Luciano Spalletti dovrebbe lasciare San Pietroburgo. Le ipotesi Bernat e Kolarov, invece, divengono meno probabili di giorno in giorno: il primo ha già spiegato di trovarsi benissimo nel Valencia, mentre per il secondo sarebbe necessario un esborso elevato che difficilmente sarà alla portata dell’Inter qualora dovesse arrivare anche un attaccante.

Alessandro Caltabiano