Inter > Inter News > Napoli-Inter, Benitez: ” Applausi a Mazzarri? Non mi riguarda. In nerazzurro ho vinto…”

Napoli-Inter, Benitez: ” Applausi a Mazzarri? Non mi riguarda. In nerazzurro ho vinto…”

Benitez e Mazzarri

Benitez e Mazzarri

NAPOLI-INTER BENITEZ MAZZARRI / NAPOLI – E’ tempo di conferenza stampa anche per l’altro ex della sfida Napoli-Inter. Rafa Benitez,così come Mazzarri, torna a sfidare il suo passato. La prima domanda per lo spagnolo riguarda il mondo in cui il San Paolo accoglierà Walter Mazzarri: “Io mi auguro solo che i tifosi applaudano e appoggino il Napoli, sul resto posso dire che sono cose che non mi riguardano. Io penso alla partita, una sfida importante perchè sappiamo che se vinciamo la distanza tra noi e l’Inter sarà maggiore. Giochiamo contro una delle squadre più prestigiose, cerchiamo di dare il meglio”. Scontro, quello del San Paolo tra due squadre che arrivano in condizioni fisiche-psicologiche diverse: “Loro hanno avuto la possibilità di preparare al meglio questa partita, noi abbiamo giocato in Champions. Oggi ho visto i ragazzi a posto dal punto di vista fisico. L’Inter è una delle squadre che possono puntare al campionato. Con la Roma sarà una nostra concorrente allo scudetto”.

Inter fa rima con passato: “Io adesso sto bene qui, però dico solo che il mio bilancio in nerazzurro è più che positivo con due titoli e la qualificazione agli ottavi di Champions raggiunta. Questi sono fatti”. E sul lavoro di Mazzarri fatto al Napoli: “Quando sono arrivato a Napoli mi sono informato: Mazzarri insieme alla società e ai giocatori ha fatto un grandissimo lavoro, l’ho sempre detto. Adesso c’è un allenatore diverso, calciatori diversi e la società ha scelto un’altra squadra. Ora guardiamo avanti, i calciatori che giocano qui devono dimostrarci di continuare a lavorare come l’anno scorso”.

Luigi Perruccio