Inter > Inter News > VIDEO – Inter-Milan, Gianluca Rocchi: due applausi, due misure

VIDEO – Inter-Milan, Gianluca Rocchi: due applausi, due misure

Rocchi e i giocatori dell'Inter

Rocchi e i giocatori dell’Inter

VIDEO INTER-MILAN ROCCHI / MILANO – Gianluca Rocchi della sezione di Firenze. 40 anni, arbitro internazionale. Arbitro anche furbo, scaltro, ha fatto carriera forse più del dovuto. E’ l’arbitro, per chiarire, ‘due pesi, due misure’. Facciamo un po’ di cronaca retrò: 24 gennaio 2009, derby tra Milan e Inter. Una serataccia per il nostro fischietto. Tanti errori pro-rossoneri, molte incertezze e una assurda confusione. L’episodio più eclatante, quello che ancora oggi, anzi, soprattutto oggi, fa discutere. Il rosso a Sneijder. Motivo? Dopo un’ammonizione rifilata al compagno Lucio, il trequartista olandese reagisce ‘applaudendo’ con insistenza Rocchi, che, permaloso com’è, gli sbatte in faccia il cartellino più pesante. Inter in dieci dal 27′, poi la squadra di Mourinho vincerà ugualmente 2-0; Julio Cesar parerà anche un rigore molto ‘generoso’ a Ronaldinho.

Ritiriamo in ballo l’episodio perché in Milan-Roma di lunedì scorso, Ricardo Kakà, che evidentemente indossa(va) una maglia a lui più ‘simpatica’, si è reso protagonista del medesimo gesto di Sneijder: il brasiliano, nervoso, ha infatti applaudito con costanza una decisione a suo modo di vedere ‘sbagliata’, trovando – solo fortunato? – l’anima pia di Rocchi, che alla provocazione del pacifico brasiliano non ha tirato fuori alcun cartellino. Una semplice ammonizione sarebbe costata al diffidato verdeamarelo l’assenza nel derby di domenica prossima. Come si dice, Rocchi ‘ha porso l’altra guancia’. Due applausi, due misure. L’internazionale di Firenze “sa stare al mondo”, per questo ha fatto carriera.

Raffaele Amato