Inter > Inter News > Inter, Moratti: “Mou affascinante. Con Juventus e Milan…”

Inter, Moratti: “Mou affascinante. Con Juventus e Milan…”

Massimo Moratti (Getty Images)

Massimo Moratti (Getty Images)

INTER MORATTI / MILANO – Mourinho… gli interisti non dimenticano. Non dimentica Moratti, anzi, non lo ha mai dimenticato quel portoghese sempre un po’ imbronciato, capace di portare la sua Inter sul tetto d’Europa dopo 45 anni di amarezze: “José è un grande allenatore, dotato di una personalità debordante. Per i giocatori è persino affascinante, ha un modo tutto suo di approcciarsi con loro, di ottenere da loro il massimo – dichiara il presidente onorario ai microfoni di ‘Sky Sport’ -. E’ senza dubbio un umile lavoratore, un tecnico vincente“.

Dallo Special One alle rivali per eccellenza. Sul campo, non fuori: “Con Juventus e Milan c’è antagonismo vero, ma per esempio con la Vecchia Signora, dopo anni turbolenti, i rapporti lontano dal campo sono ottimi. In generale, lo sono con tutta la famiglia Agnelli. Anche con Silvio Berlusconi c’è stata sempre cortesia, che però non significa amicizia. Con il Milan c’è maggior astio perché il club appartiene alla tua stessa città. Ha dato e darebbe fastidio trovarsi una mattina mezza Milano felice mentre i tuoi (gli interisti, ndr) sono tristi…”, conclude l’ex patron dell’Inter.

R.A.