Inter > calciomercato Inter > Mercato, l’era dell’ArgentInter si concluderà a giugno

Mercato, l’era dell’ArgentInter si concluderà a giugno

Javier Zanetti (Getty Images

Javier Zanetti (Getty Images


CALCIOMERCATO INTER RINNOVI
/ ROMA – Secondo ‘La Repubblica’, la colonia di argentini che negli ultimi anni ha caratterizzato l’Inter potrebbe vedersi drasticamente ridotta a partire da giugno, quando andranno in scadenza i contratti di Javier Zanetti, Diego Milito, Esteban Cambiasso e Walter Samuel.
Sebbene non ci sia ancora nulla di ufficiale, difficilmente i quattro potranno coesistere con la nuova linea dettata da Erick Thohir: i loro soli stipendi sottraggono ben 25 milioni di euro lordi dalle casse nerazzurre, e in più c’è da considerare il ricambio generazionale che il tycoon indonesiano vorrebbe per la sua creatura.
Tra i quattro l’unico a restare sarà certamente Zanetti, il quale se anche dovesse ritirarsi dal calcio giocato farà certamente parte della nuova Inter come uomo immagine. Samuel e Milito, che troppo spesso hanno accusato problemi fisici nel corso delle ultime stagioni, potrebbero salutare Milano per tornare a giocare in Argentina. Discorso diverso per Cambiasso, al quale la porta del rinnovo non è stata affatto chiusa: tuttavia, il centrocampista guadagna attualmente ben 4 milioni all’anno e pur di restare in nerazzurro dovrebbe necessariamente accettare una drastica riduzione del compenso.

Alessandro Caltabiano