Inter > calciomercato Inter > Calciomercato Inter, da Morata a Djordjevic: il borsino degli attaccanti

Calciomercato Inter, da Morata a Djordjevic: il borsino degli attaccanti

Alvaro Morata (Getty Images)

Alvaro Morata (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER MORATA DJORDJEVIC BORRIELLO / MILANO – Il reparto offensivo dell’Inter subirà delle variazioni in questa sessione di mercato. Dal Livorno è già arrivato Botta, mentre Belfodil sta per trasferirsi in Inghilterra. Ma i problemi fisici di Icardi e Milito spingono i nerazzurri a regalare un’altra punta a Mazzarri. Il preferito del presidente Thohir è Alvaro Morata, che incarna il prototipo dei giocatori che vuole portare a Milano: giovani talenti che hanno la stoffa per diventare top player. Ma Ancelotti non è convinto di cederlo e comunque l’Inter deve prima vendere un ‘pezzo grosso’ per racimolare i 15 milioni di euro richiesti dal Real Madrid. Nelle ultime ore sono salite a dismisura le quotazioni di Filip Djordjevic: il serbo andrà in scadenza di contratto con il Nantes ed il club transalpino sarebbe ben felice di cederlo adesso per non perderlo a costo zero in estate, ma la dirigenza francese è sicura che il suo bomber ha già trovato l’accordo con la Lazio per la prossima stagione.

L’Inter attende sviluppi ma questo inserimento complica la pista Hernanes: la Lazio non ha certamente gradito la mossa dei nerazzurri e Lotito non pare più intenzionato a trattare la cessione del ‘Profeta’. A due settimane dalla chiusura del mercato, tuttavia, Branca ed Ausilio non sembrano avere fretta, avendo già bloccato l’alternativa dell’ultima ora. Si tratta di Marco Borriello, che la Roma è disposta a cedere anche in prestito gratuito, e che ha rifiutato il West Ham perché vorrebbe restare in Italia. L’Inter lo sa e lo tiene in stand-by.

M.R.