Inter > Inter News > Juventus-Inter 3-1, Mazzarri: “Non si possono prendere gol così!”

Juventus-Inter 3-1, Mazzarri: “Non si possono prendere gol così!”

Walter Mazzarri (Getty Images)

Walter Mazzarri (Getty Images)

JUVENTUS-INTER 3-1 MAZZARRI / TORINO – Finisce male il derby d’Italia dell’Inter, battuta nettamente per 3-1 da una Juventus non eccelsa, ma spietata nello sfruttare ogni minimo errore degli avversari: “Sono dispiaciuto per come abbiamo preso il secondo e il terzo gol – dichiara Mazzarri a ‘Sky Sport’ -. Sull’1-0 eravamo in partita, e sapevo che il loro pressing feroce sarebbe calato nella ripresa. Ma per uscire da questo momento e ricominciare a vincere, bisognerà stare attenti ai particolari, giocando con grande cattiveria agonistica; prendendo esempio proprio dalla Juventus di stasera”.

“Purtroppo ci siamo mangiati anche qualche gol con Palacio – sottolinea il tecnico nerazzurro -. Nei novanta minuti è venuto fuori lo spessore e la differenza tra chi è abituato a giocare per traguardi importanti, e chi no. Questo è un anno di crescita e valutazioni, ora dobbiamo svoltare con una vittoria”.

Sulla prestazione di Kovacic: “E’ stato messo nella condizione ideale per fare gioco, doveva essere l’uomo in più in entrambe le fasi. Pirlo troppo libero? Su di lui doveva uscirci proprio Kovacic… Samuel, Ranocchia e Zanetti non farebbero meglio di quelli che han giocato stasera? Se sono al top, sì. Ma io schiero sempre quella che è per me la formazione migliore – risponde Mazzarri, che poi elogia Juan Jesus -. Fra un anno può diventare fra i più forti d’Europa”.

Raffaele Amato