Inter > calciomercato Inter > Mercato, Casasola: “Io all’Inter? Sarebbe meraviglioso. Provo simpatia per…”

Mercato, Casasola: “Io all’Inter? Sarebbe meraviglioso. Provo simpatia per…”

Piero Ausilio (Inter.it)

Piero Ausilio (Inter.it)

CALCIOMERCATO INTER BOCA JUNIORS CASASOLA / MILANO –  Difensore centrale, 190 cm, argentino, il che non guasta in casa Inter ed un futuro che si prospetta davvero interessante. Per Tiago Casasola, dopo la Copa de Atlantico vinta con l’Argentina Under 20, si prospetta una nuova stagione con il Boca Juniors, ma con l’Europa sempre nei sogni futuri. Il difensore classe ’95, con doppio passaporto (argentino ed italiano, ndr) è seguito da diverse società inglesi, osservato speciale anche in Spagna specialmente dal Barça B che lo aveva trattato e dall’Atlético Madrid di Simeone, sempre molto attento ai giovani argentini. Ma non mancano anche i radar italiani su di lui, l’Inter su tutte. Il giovane promettente si racconta, intervistato dal ‘Calciomercato.com’, tra modelli seguiti,presente e sogni futuri: “La vittoria con la mia nazionale Under 20? E’ stata una grandissima gioia. Il torneo è sempre bello, competitivo e per la verità tutto il gruppo come sempre è stato davvero unito. Questo si è visto sul campo, dove abbiamo meritato di vincere”.

PIQUE, BOCA JUNIORS, EUROPA, INTER, NAZIONALE, TALENTI – Casasola sembra aver già le idee chiare sul modello da seguire: “Il mio modello – non l’ho mai nascosto – è Gerard Piqué. Per come gioca, per come si impone con il pallone tra i piedi e in fase difensiva. Mi piace molto anche Thiago Silva, un grandissimo centrale. Come tipologia di difensore sono bravo nel gioco aereo, posso giocare indistintamente sul centro destra o centro sinistra”. Il debutto con il Boca Juniors alla Bombonera il primo sogno: “Spero di avere questa occasione, sarebbe fantastico. Per fortuna al Boca c’è un grande allenatore: Carlos Bianchi è davvero un numero uno, ha fatto gioire più volte la Bombonera e chi segue il Boca ne sa qualcosa”. L’altro sogno si chiama Europa: “Magari! Spero di poter arrivare a giocare in Europa, nel mio futuro. Significherebbe per me realizzare un sogno che inseguo da quando sono bambino”. L’Inter è sulle sue tracce: “Diciamo che giocare in un top club come l’Inter sarebbe meraviglioso. Provo davvero grande simpatia per l’Inter“. La seleccion: “Sì, è quello a cui aspiro. Spero di arrivare in Seleccion perché difendere la maglia del mio Paese è la cosa più bella che ci sia”. Casasola indica anche qualche giovane talento della sua età: “Ci sono tanti ottimi giocatori. Mi vengono in mente Kaproff, Giovanni Simeone, ma anche Espinoza e Mariano Bareiro. Tutti validissimi”.

L.P