Inter > Inter News > Inter, Mazzarri attacca: “Non lancio giovani? Un’assurdità! Con me Kovacic…”

Inter, Mazzarri attacca: “Non lancio giovani? Un’assurdità! Con me Kovacic…”

Walter Mazzarri (Getty Images)

Walter Mazzarri (Getty Images)

INTER MAZZARRI KOVACIC / MILANO – Mazzarri va all’attacco. “Io non do spazio ai giovani? “Un’assurdità!”, risponde il tecnico dell’Inter al ‘Sole 24 Ore’. “Se comincio a fare i nomi dei giovani che ho valorizzato facciamo tardi: è un’infinità. Questa è una novella incredibile, kafkiana – aggiunge -. La verità è completamente diversa. Ma chi le tira fuori queste cose? Chi non sa dove colpirti, chi si attacca a tutti gli appigli possibili. Potrei fare una lista lunghissima di giocatori che con me hanno giocato tanto e sono migliorati. Due nomi su tutti, Mesto e Modesto alla Reggina. E poi, ci sono giovani e giovani. Se lei prende giocatori della Primavera che non hanno esperienza in Serie A e li mette a giocare nell’Inter non può pretendere subito di ottenere grandi risultati. La gente che sa di calcio, capisce al volo, non cade in questi tranelli”.

Mazzarri non valorizza un talento come Kovacic, che l’anno scorso era quasi un titolare fisso. Vien detta un’altra bugia? “Ma l’anno scorso l’Inter ha vinto il campionato? No. Cosa deve interessare di più a un allenatore, la valorizzazione di un giocatore o la vittoria della squadra? Io posso far giocare chi volete e sono sicuro che lo faccio migliorare. Kovacic non tirava in porta, ora sta cominciando a farlo. E anche nella fase difensiva sta facendo progressi. E’ cresciuto molto, secondo me. E’ bravo, ma per far sì che faccia la differenza deve avere il tempo di completare il suo percorso di crescita. E’ stato catapultato in una realtà che non conosceva. Deve avere il tempo per capire cosa gli viene chiesto. Cosa preferisce il tifoso? Che io faccia giocare i giovani o che raggiunga grandi risultati?”, conclude in stile ‘marzulliano’ Walter Mazzarri.