Inter > Inter News > Sampdoria-Inter 0-4, Sakic: “Noi eravamo sereni, il gesto di Icardi dimostra…”

Sampdoria-Inter 0-4, Sakic: “Noi eravamo sereni, il gesto di Icardi dimostra…”

Nenad Sakic

Nenad Sakic

SAMPDORIA-INTER 0-4 SAKIC / GENOVA – Sonora sconfitta per la Sampdoria, punita al ‘Ferraris’ da una doppietta di Icardi e dai gol di Samuel e Palacio. E’ questa l’ Inter News che tutti i tifosi vorrebbero sempre sentire! Sul momentaneo 1-0 interista, fatale l’errore dal dischetto di Maxi Lopez, solo antecedente a tre straordinari interventi di Handanovic, e l’espulsione del doriano Eder. Nenad Sakic, vice allenatore della squadra blucerchiata, si è espresso su questi e altri temi nel corso di un’intervista concessa a ‘MediasetPremium’: “Il punteggio è ingiusto, è come se non avessimo giocato quando invece abbiamo avuto molte occasioni per segnare. Abbiamo anche sbagliato un rigore, nel complesso la nostra partita l’abbiamo fatta eccome. Il momento determinante è stato l’espulsione di Eder, che ci ha condannati a giocare in 10 per tutta la partita. In quell’occasione lui è stato ingenuo, e forse Samuel ha fatto valere la sua esperienza nei suoi confronti. Fino a metà ripresa comunque abbiamo giocato bene, Handanovic era stato il migliore in campo facendo tre o quattro parate importanti. Il 2-0 poi ha chiuso la gara in favore dei nerazzurri. Il gesto di Icardi? Quello che ha fatto dimostra che persona è. Non avrebbe dovuto comportarsi così con i suoi ex tifosi e contro la squadra che gli ha dato l’opportunità di crescere. Quello che è successo tra lui e Maxi Lopez non ci riguarda, abbiamo preparato la partita come prepariamo tutte le altre ed eravamo molto sereni perché tutto questo casino non è nato per colpa nostra“.

A.C.