Inter > calciomercato Inter > Da Icardi a Morata: il calciomercato dell’Inter secondo Thohir e Ausilio

Da Icardi a Morata: il calciomercato dell’Inter secondo Thohir e Ausilio

Alvaro Morata

Alvaro Morata

CALCIOMERCATO INTER MORATA / MILANO – Morata ha sorpassato Dzeko e Torres, almeno per il momento. Il giovane attaccante del Real Madrid è di nuovo il primo obiettivo di mercato dell’Inter, in caso di cessione di Mauro Icardi: l’argentino è nel mirino dell’Atlético Madrid.

Per lo spagnolo (in scadenza nel 2015 e valutato circa 15 milioni), invece, dovrebbe muoversi in prima persona Erick Thohir, che il 24 aprile incontrerà il presidente Florentino Perez a Madrid, nel giorno in cui verrà presentata l’amichevole tra la squadra di vecchie glorie nerazzurre – Inter Forever – e quelle del Real, di scena l’8 giugno prossimo. Lo riportano tutti i media italiani, nessuno escluso.

Nella capitale spagnola giungerà poco prima anche Ausilio, che assisterà alla semifinale di Champions League tra i blancos di Ancelotti e il Bayern di Guardiola; il dt interista vedrà poi quella di Europa League tra Siviglia e Valencia, nel suo mirino c’è sempre il laterale dei ‘pipistrelli’ Juan Bernat.

Chiaro che la legge ‘mercatara’ dell’Inter resta la solita: prima si vende, poi si compra. Ma val la pena cedere Icardi per comprare Morata? Forse no. Di certo Mazzarri – allenatore dei nerazzurri anche nella prossima stagione, a meno di (non tanto) clamorosi dietrofront – sogna un centravanti di livello internazionale, già pronto e non un altro sbarbatello (seppur di talento come Morata) da svezzare, provare e migliorare prima di poter gettare sul campo del ‘Meazza’.

Dove, va ricordato, vi tifa un pubblico ambizioso e ipercritico. Per tornare in Champions, servono ‘certezze’ e personalità nei ruoli chiave.

R.A.

Scopri la sezione CALCIOMERCATO INTER di InterLive.it