Inter > calciomercato Inter > A Parma con cinque argentini in campo: ma l’anno prossimo l’Inter sarà meno Albiceleste

A Parma con cinque argentini in campo: ma l’anno prossimo l’Inter sarà meno Albiceleste

Palacio, Zanetti e Cambiasso

Palacio, Zanetti e Cambiasso

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Samuel, Campagnaro, Cambiasso, Palacio e Icardi: cinque argentini che domani sicuramente scenderanno in campo al ‘Tardini, dove l’Inter di Mazzarri affronterà il Parma in quel che possiamo tranquillamente definire scontro diretto per l’Europa League. Ma da giugno in poi, la Beneamata sarà meno ‘albiceleste’ di ora. Sì perché molti argentini che attualmente compongono la rosa nerazzurra, sono pronti a lasciare Appiano Gentile. Partiamo con ordine: Zanetti appenderà le scarpette al chiodo, per poi diventare dirigente; Samuel e Milito (il ‘Principe’ è vicino al Racing Club) andranno a chiudere la carriera in Argentina, a meno di un clamoroso dietrofront per quanto riguarda il rinnovo del ‘Muro’. A oggi difficile; Botta dovrebbe partire con la formula del prestito; Alvarez può essere facilmente ceduto perché ha richieste sul mercato, vi sono complicazioni per il prolungamento del contratto e la sua partenza consentirebbe un aumento del gruzzoletto per la campagna acquisti. L’unico in dubbio è Cambiasso, che per rimanere ad Appiano dovrebbe comunque accettare una drastica riduzione dello stipendio e un ruolo di secondo piano in attesa del suo erede (Nilton?). Resteranno, ma le sorprese sono sempre dietro l’angolo, Carrizo, Campagnaro, Palacio e Icardi. Per quest’ultimo è noto l’interesse dell’Atlético Madrid, ma per meno di 25 milioni l’Inter se lo terrà ben stretto. Da tre anni è finita l’Era dei grandi successi, a fine stagione terminerà anche quella degli argentini.

R.A.

Scopri la sezione CALCIOMERCATO INTER di InterLive.it