Inter > calciomercato Inter > Handanovic strega Thohir ma può essere ceduto all’estero: il prezzo fatto dall’Inter

Handanovic strega Thohir ma può essere ceduto all’estero: il prezzo fatto dall’Inter

Samir Handanovic

Samir Handanovic

CALCIOMERCATO INTER HANDANOVIC / MILANO – “Handanovic è un grande”. Diretto e sincero il breve commento di Thohir all’ennesima prestazione super del numero uno nerazzurro, che nel match contro il Parma – vinto dall’Inter per 2-0 grazie ai gol di Rolando e Guarin – ha nuovamente neutralizzato un calcio di rigore: questa volta si è opposto al penalty del suo ex compagno di squadra Antonio Cassano che, in perfetto stile ‘FantAntonio’, lo ha poi simpaticamente insultato (“figlio di…”). Lo sloveno, che in carriera ha parato 16 rigori (uno anche a Eto’o), ha un contratto fino al 2016 e il suo stipendio raggiunge un massimo di 2 milioni netti, considerando i bonus. L’Inter non ha in mente di venderlo, a meno che non dovesse giungere in corso Vittorio Emanuele una offerta da 20 milioni in su (come riporta ‘Tuttosport’). Il suo cartellino potrebbe interessare a tre grandi club europei: Monaco, Atlético Madrid e Manchester City. E, forse, anche al Real Madrid, col quale il club starebbe aprendo un maxi-fronte di mercato: come noto, al patron indonesiano interessano il laterale Coentrao, il brasiliano Casemiro e (più di tutti) il giovane attaccante Alvaro Morata. L’eredità di Handanovic verrebbe raccolta da Francesco Bardi, ora Livorno con la formula del prestito.

R.A.

Scopri la sezione CALCIOMERCATO INTER di InterLive.it