Inter > calciomercato Inter > Inter, cessione Icardi non impossibile: ritorno al passato per il suo sostituto

Inter, cessione Icardi non impossibile: ritorno al passato per il suo sostituto

Mattia Destro

Mattia Destro

CALCIOMERCATO INTER ICARDI / MILANO – La cessione di Icardi non è così impossibile. Altrimenti l’Inter non lavorerebbe così intensamente per strappare Morata al Real Madrid, o non penserebbe in gran segreto all’ex Mattia Destro. Secondo ‘Tuttosport’ proprio il bomber giallorosso, con un passato nelle giovanili nerazzurre – fu ceduto al Genoa nell’affare Ranocchia – sarebbe il nome che più di tutti frulla nella mente della dirigenza nerazzurra. Il ventitreenne, dopo un calvario fisico, si è ripreso alla grande conquistando appieno la fiducia di Rudi Garcia, che ha anche cambiato modulo in corso d’opera (non solo) per integrarlo alla perfezione nell’undici romanista. 13 gol in 18 partite sono uno straordinario bottino, un bottino da grande centravanti che ha fatto schizzare il valore del suo cartellino: che oggi tocca quasi i 30 milioni di euro. Più o meno quanto vorrebbe l’Inter per dare il via libera alla partenza di Icardi, anche lui rinato dopo vari problemi muscolari (8 reti in 19 incontri, ma la pubalgia ancora lo tormenta) e sempre più nel mirino dell’Atlético Madrid. Ma questa appena descritta resta solo una lontana e forse irrealizzabile pista di mercato.

R.A.

Scopri la sezione CALCIOMERCATO INTER di InterLive.it