Inter > Inter News > Inter, Icardi: “Un onore giocare con Zanetti. Milito un’icona”

Inter, Icardi: “Un onore giocare con Zanetti. Milito un’icona”

Mauro Icardi

Mauro Icardi

INTER ICARDI / MILANO – “Non metto in discussione le scelte del c.t. Sabella, ci sono già tanti attaccanti e sappiamo di che livello. Io sono tranquillo perchè ci sono almeno un paio di Mondiali davanti a me ai quali poter partecipare”. Mauro Icardi non fa drammi, il grande palcoscenico delle Nazionali può aspettare. Ora meglio concentrarsi sull’Inter, che dalla prossima stagione dovrà fare a meno di Javier Zanetti: “La fortuna che abbiamo noi giocatori più giovani, data dal fatto di giocare in una grande squadra, è proprio quella di giocare con dei campioni. E’ stato emozionante trascorrere quest’anno con Zanetti – dichiara Icardi a ‘Inter Channel’ -. L’anno scorso quando ho saputo che sarei venuto qui, gli ho mandato un messaggio scrivendogli che avrebbe dovuto giocare almeno per un altro anno. Fortunatamente ho potuto dedicargli un gol: lascerà un vuoto importante nel mondo del calcio”. Contro il Chievo, vista la squalifica di Palacio, l’attaccante argentino dovrebbe giocare al fianco di Milito, anche lui al passo d’addio dopo cinque stagioni: “Per me e per tutti, il ‘Principe’ è un’icona del calcio e se potrò giocarci insieme domenica lo farò con piacere”.

A.T.