Inter > Inter News > Moratti: “Con Thohir fiducia reciproca. Ince non è stato ancora preso, ma per vincere…”

Moratti: “Con Thohir fiducia reciproca. Ince non è stato ancora preso, ma per vincere…”

Massimo Moratti (Inter.it)

Massimo Moratti (Inter.it)

INTER MORATTI / MILANO – “Con Thohir c’è fiducia reciproca, cercheremo insieme di vincere la quarta Champions League della nostra storia”. Così Massimo Moratti a margine dell’evento-ricordo della prima Coppa dei Campioni della storia dell’Inter arrivata nel lontano 27 maggio 1964: “Cosa serve per tornare grandi? Fortuna, innanzitutto. Poi i giocatori e un allenatore che li faccia giocare bene – spiega il presidente onorario che nel suo linguaggio dà una leggera spallata a Mazzarri -. Per il mercato sta lavorando Ausilio, che merita fiducia e stima da parte nostra: sarei felice dell’approdo di un altro Ince all’Inter, ma Thohir mi ha detto che la trattativa è ancora in corso”. Zanetti ha incoronato Ranocchia come suo erede, l’ex patron condivide: “Andrea è un ragazzo bravissimo che merita anche di avere un’esperienza di quel genere, ma saranno loro a decidere”.

R.A.