Inter > Inter News > Thohir padrone dell’Inter: 200 milioni per proseguire nella rivoluzione

Thohir padrone dell’Inter: 200 milioni per proseguire nella rivoluzione

Erick Thohir a Jakarta

Erick Thohir a Jakarta

INTER THOHIR / MILANO – I pezzi del puzzle si sono incastrati. Da oggi Thohir sarà il vero padrone dell’Inter: il dg Fassone è pronto a ricevere dalla Goldman Sachs, e dagli altri fondi coordinati proprio dalla più grande banca d’affari del mondo, un assegno da 200 milioni di euro che poi verrà subito agli istituti di credito per ‘liberare’ le garanzie da 80 milioni facente capo a Moratti. Avvenuto ciò, riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, Thohir avrà mani ancor più libere per proseguire nella rivoluzione societaria intrapresa lo scorso febbraio con il licenziamento di Marco Branca. A breve verrà silurato il dottor Franco Combi, sempre protetto dall’ex patron e in sella da quattordici anni, per fare posto al ritorno di Piero Volpi – che sarà il nuovo responsabile, dall’esterno, dell’Area Medica – e Daniele Casalini, il medico che lavorerà a stretto contatto con la squadra in quel di Appiano Gentile. Arriverà anche una responsabile del marketing e uno delle vendite internazionali. In attesa del capo della comunicazione e di altri cambiamenti che vanno solo perfezionati – aggiunge la rosea -. Thohir in questi giorni sarà presente a Singapore, Hong Kong e Cina, per raccogliere almeno altri 30-40 milioni di euro da utilizzare per lo sviluppo del club e per consentire ad Ausilio di operare sul mercato in entrata.

R.A.