Inter > calciomercato Inter > Il futuro di Ince dopo il “no” all’Inter

Il futuro di Ince dopo il “no” all’Inter

Tom Ince

Tom Ince

CALCIOMERCATO INTER / LONDRA (Inghilterra) – Dopo l’inatteso – ma forse un po’ sospettabile visto il silenzio nei giorni seguenti all’approdo a Milano – rifiuto all’Inter, è calato il buio sul futuro di Tomas Ince. L’attaccante esterno, figlio dell’ex nerazzurro (’95-97) Paul, è ambito da mezza Premier League. Riporta il ‘Daily Star’. Ma il club inglese che vorrà tesserarlo – gli interessati portano il nome di Stoke City, Hull City, Swanse, Newcastle, Everton e Liverpool – pur essendo in scadenza di contratto, dovrà versare nelle casse del Blackpool ben 5 milioni di sterline come ‘indennizzo’. “Tutto questo perché i diritti di formazione all’interno della Premier League sono molto più alti rispetto a quelli che pagherebbero le squadre estere”. Comunque Ince jr. vuole restare in Inghilterra: ricordiamo che la proposta dell’Inter, evidentemente tutt’altro che irrifiutabile sotto il profilo economico (senza tener conto delle prospettive tecnico-tattiche che avrebbe potuto offrirgli e garantirgli Mazzarri), si basava su un contratto quadriennale.

R.A.