Inter > calciomercato Inter > Inter, comproprietà e giovani: tour de force per Ausilio

Inter, comproprietà e giovani: tour de force per Ausilio

Piero Ausilio

Piero Ausilio

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Mazzarri e i tifosi dell’Inter sono in attesa di (grandi) acquisti, nel frattempo Ausilio è alle prese con la questione comproprietà – che dovranno essere risolte o rinnovate entro il 20 giugno – e il futuro dei tanti giovani pronti a tornare, almeno inizialmente, alla base dopo la stagione passata in prestito in squadre di provincia. Da Taider a Mbaye, ecco le ‘situazioni’ che il dt nerazzurro dovrà presto risolvere:

BENASSI – A gennaio Inter e Torino, nell’ambito dell’affare D’Ambrosio, si erano accordati per la comproprietà del suo cartellino. Ora che l’istituto delle compartecipazioni è stato abrogato, i due club dovranno incontrarsi per ridiscutere il futuro del centrocampista, quest’anno in prestito a Livorno.

KRHIN e TAIDER – Entrambi a metà col Bologna: per il primo, l’Inter ha intenzione di riscattare l’altro cinquanta per cento, ragionando soprattutto in proiezione lista Uefa; per il secondo, invece, possibile il rinnovo della comproprietà. L’algerino, però, dovrebbe lasciare Milano.

CRISETIG e BELFODIL – Entrambi a metà col Parma: già avvenuto incontro tra Ausilio e Leonardi. Il centrocampista, per il quale dovrebbe essere rinnovata la compartecipazione, tornerà in gialloblu (per restarci) dopo la positiva stagione a Crotone. Il futuro dell’attaccante resta incerto: Parma e Inter vogliono liberarsene. I nerazzurri, però, vorrebbero cedere la propria metà allo stesso club emiliano nell’ambito della trattativa per Biabiany.

BIRAGHI – L’Inter riscatterà l’altra metà dal Cittadella. Il laterale, quest’anno a Catania, è stato richiesto dal Genoa.

LAXALT – In prestito al Bologna, ora piace alla Sampdoria. L’Inter potrebbe inserirlo nell’affare Biabiany, a metà tra Parma e club blucerchiato.

MBAYE – A Livorno in prestito, a lui sono interessate tante società (Palermo, Lazio, Liverpool). Alla fine potrebbe anche rimanere all’Inter, sempre se società e agente riescono a trovare un accordo per rinnovo e adeguamento economico del contratto.

BARDI – Dovrebbe ripartire in prestito (Sampdoria), a meno che non dovesse giungere una offerta irrifiutabile dall’estero (vedi Monaco).

DUNCAN – Si prospetta un altro anno in prestito, dopo Livorno. Il centrocampista ghanese piace al Palermo.