Inter > calciomercato Inter > Inter, Guarin incontra Luiz Adriano e lancia ultimatum ai cinesi

Inter, Guarin incontra Luiz Adriano e lancia ultimatum ai cinesi

Fredy Guarin alla Pinetina

Fredy Guarin alla Pinetina

CALCIOMERCATO INTER FUTURO GUARIN / MILANO – Fredy Guarin tiene in scacco l’Inter, che non può comprare prima della sua cessione. Che a questo punto non è detto che arrivi. Il colombiano ieri avrebbe lanciato un ultimatum ai cinesi dello Jiangsu Suning del tipo: “entro domani (oggi, ndr) dovete darmi garanzie scritte sulla proposta contrattuale fattami in questi giorni”, ovvero circa 7,5 milioni per i prossimi tre anni, “oppure salta tutto”. E in serata, come riportato da ‘Sportitalia’, incontrato o parlato telefonicamente con Luiz Adriano, che ha deciso di far saltare l’accordo con lo Jiangsu perché quest’ultimo al momento della firma, in Cina, aveva modificato i termini economici stabiliti a Milano e che avevano convinto il brasiliano a dire addio al Milan.

Oggi dovrebbe quindi essere una giornata fondamentale per non dire decisiva per il futuro di Guarin – per il quale nelle ultime ore avrebbe mostrato interesse anche un altro club cinese, precisamente lo Shangai, come riportato da ‘Sky Sport’ – e della stessa Inter. Che con i soldi della vendita del numero 13 si fionderebbe almeno su uno tra Soriano ed Eder. Probabilmente più sull’attaccante – anche se la Sampdoria continua a chiedere molto per il suo cartellino, circa 15 milioni – vista l’intenzione di Mancini di puntare con maggiore convinzione sul 4-2-3-1.

R.A.