Inter > calciomercato Inter > Inter, manovre a centrocampo: Ausilio a Londra, Thohir incontra Ferrero

Inter, manovre a centrocampo: Ausilio a Londra, Thohir incontra Ferrero

Thohir e Ferrero prima di Inter-Sampdoria ©Getty Images

Thohir e Ferrero prima di Inter-Sampdoria ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER CENTROCAMPO / MILANO – A Moratti, con il quale ha cenato ieri sera, Thohir avrebbe detto che l’estate prossima non intende compiere un’altra rivoluzione tecnica. Però le manovre nerazzurre, specie per quanto riguarda il centrocampo, dicono il contrario: a gennaio è stato ceduto Guarin ai cinesi dello Shanghai Shenhua, mentre nella prossima sessione di mercato potrebbe toccare a Brozovic. Come riporta ‘Tuttosport’, domani Ausilio volerà a Londra per assistere al match degli ottavi di Champions tra Arsenal e Barcellona. La visita del ds avrebbe uno scopo ben preciso: continuare o tornare a trattare coi ‘Gunners’ la vendita del centrocampista croato, che per Mancini diventerà uno dei più forti del panorama europeo. A gennaio Wenger ha offerto 20 milioni per il suo cartellino, ma l’Inter preferì respingere la proposta optando per la cessione del colombiano.

La stessa cifra, meglio ancora se dovesse aumentare a 25, basterebbe invece a giugno per il sì di Thohir, il quale – sempre a proposito di centrocampo – oggi dovrebbe incontrarsi con Ferrero, con cui sabato scorso ha già avuto un simpatico faccia a faccia prima della gara di ‘San Siro’, per discutere o definire l’affare Soriano. Il patron della Sampdoria vuole 15 milioni, prezzo che l’indonesiano potrebbe far abbassare di molto inserendo qualche contropartita tecnica, vedi Dodò e Ranocchia, entrambi già in prestito al club blucerchiato. Per la mediana che verrà, poi, è stato già preso a ‘costo zero’ Ever Banega, in scadenza col Siviglia: l’argentino firmerà un quadriennale da circa 3 milioni netti, nei prossimi giorni o nelle prossime settimane è atteso a Milano per le visite mediche.

R.A.